Iniziamo apartire da oggi a pubblicare su questo blog alcuni dei tanti punti del nostro programma da condividere con voi, ne seguiranno altri e anche altri articoli più dettagliati. Sono punti che sono stati pensati INSIEME da un gruppo di persone che si è ritrovato varie volte a partire da ottobre  e che dimostra la serietà con cui ci presentiamo INSIEME alleelezioni comuniali di Opera del 10 Giugno 2018.  Continua a leggere…

Questa mattina, al termine delle celebrazioni per il 25 Aprile, il Sindaco uscente Fusco ha annunciato a nome della sua sedicente “squadra” il suo successore, trasformando la Liberazione in uno spot elettorale e per di più all’interno di un cimitero, luogo del silenzio e del rispetto per eccellenza. A Fusco ricordiamo che il prossimo 10 giugno decideranno i cittadini di Opera, trattandosi di votare per il Sindaco e non di acclamare un erede al trono. Il candidato della Lista Fusco, raro caso di politico individuato al solo, evidente e dichiarato scopo di amministrare in qualità di interposta persona, nonché unico – a nostra memoria –Continua a leggere…

La lista civica ‘’INSIEME’’  nasce in vista delle Elezioni Comunali di Opera , la prossima primavera. Obiettivo della lista, in cui cittadini di Opera e Noverasco  hanno deciso di mettersi in gioco appunto “INSIEME”, è proporsi quale punto di riferimento per tutti e presentare un modello amministrativo fondato su alcuni principi cardine della nostra democrazia: partecipazione attiva, trasparenza e, per quel che riguarda Opera, il ritorno a sentirsi parte di una comunità con senso civico. ”INSIEME‘’ ha come obiettivo politico l’effettivo miglioramento della qualità della vita di tutti noi, introducendo elementi di profonda innovazione in aree non considerate nel modo dovuto dall’attuale Amministrazione. L’ambito deiContinua a leggere…

D. La lista Civica Insieme si è presentata agli elettori in questi primi giorni del 2018 con un simpatico omaggio inserito nelle caselle della posta, un calendario pratico e funzionale, perché avete scelto questo primo atto di comunicazione per presentarvi? R. Per due motivi, innanzitutto per dare ai cittadini un segno tangibile della nostra nascita e cosa meglio di un calendario che ti accompagna per tutto l’anno? La seconda motivazione è legata al momento topico che stiamo vivendo, è in corso la campagna elettorale nazionale e regionale e abbiamo pensato che aggiungere lettere o proclami in questi giorni di affollamento mediatico sarebbe stato poco utileContinua a leggere…